PalermoDailyPHOTO
Un vero viaggio di scoperta non è cercare nuove terre ma avere nuovi occhi

Leggerezza

Bisogna eliminare la forza di gravità, tutto deve essere leggero, o almeno deve “sembrare” leggero. Tutto deve un pò volare. Nero.

Gonfie vele

Le vele di Luvina, aspetto un’altra estate.

Sopra i tetti

Ho tanto apprezzato la vista dalla terrazza della Rinascente…ma non ho potuto ignorare che sulla destra, lì dove si vede gigante il Teatro Massimo, tutto intorno i tetti sono pieni di antenne paraboliche e cisterne blu per l’acqua…ed è così un pò ovunque, lo skyline di Palermo è totalmente cambiato…non mi ricordo di avere visto la stessa cosa in altre città d’Italia…pensavo che in un palazzo dovesse esserci una sola antenna, non una per ogni appartamento!

Fumi alcolici

L’alcool sta al fumo…
Non ho scattato io le foto di oggi, è giusto dirlo, le ha scattate qualcuno con la mia macchina. io le compongo e mi ricompongo.

Libera

Io ho messo la mia faccia…Libera Palermo

Vucciria!

Vucciria…confusione, parole, suoni, fumo, sigarette, pesce e carne ma non si cena, bicchieri, plastica, sorrisi.

Il Chiostro di San Domenico

La terrazza della Rinascente, da cui si gode una vista stupenda, mi ha permesso di scoprire il chiostro della Chiesa di San Domenico, con la sua scalinata che mi ha lasciato senza fiato…un’arditissima opera di architettura…

Scoprire via Roma

Domenica 21 marzo…il primo giorno di primavera, un sole caldo, via Roma chiusa al traffico, un fiume di gente che la percorre, con lo sguardo in alto e la macchina fotografica…e scopre le facciate dei palazzi meravigliosi che solitamente sono soffocati dal traffico e dallo smog, i bambini felici giocano in strada…non sarebbe bello se fosse sempre così?!!

March 21st, Sunday: the first day of spring, a warm sun, via Roma closed to car traffic, lots of people walking, looking up with their camera and discovering the splendid facades of buildings which are usually suffocated with smog and traffic, kids playing merrily in the street… wouldn’t it be great if it was always like this?!!

Bingo!!

Al fianco del teatro Politeama, su via Emerico Amari, non passa di certo inosservato questo raffinatissimo esempio di architettura liberty palermitana, progettato da Ernesto Basile. Quando fu costruito, nel 1914, era un Teatro, il Kursaal Biondo, poi divenne Cinema Nazionale…adesso è stato trasformato in “Kursaal Bingo”…una sala Bingo con l’insegna al neon…un vero scempio.

Just next to Teatro Politeama, on via Emerico Amari, you cannot certainly miss this refined masterpiece of Liberty architecture, designed by Ernesto Basile. When it was built, in 1914, it was a playhouse, the Kursaal Biondo, then it became the Cinema Nazionale (a movie theatre)… and now it was turned into “Kursaal Bingo”… a Bingo hall with a neon sign…  truly awful.

Icone

In piazza Leoni, all’uscita del Parco della Favorita, da tantissimi anni si vede questo edificio abbandonato, una palazzina di due piani, quasi del tutto avvolta da un telo nero…credo appartenga a due signore, e che per qualche motivo legato a fatti di mafia qualcuno volesse abbatterlo…i proprietari non si sono piegati al volere mafioso ed hanno iniziato una lunghissima causa…ormai è diventato quasi un simbolo, e questo telone nero che gli è stato messo attorno per sorreggere le mura cadenti sembra un’ installazione di arte contemporanea…

Rori Palazzo

photographer and graphic designer

Palermo, Italia

www.roripalazzo.com

Awards

Charming Sicily – Local Experts Award