PalermoDailyPHOTO
Un vero viaggio di scoperta non è cercare nuove terre ma avere nuovi occhi

dalla finestra#

Dalla finestra. Nuove vedute.

E dal 2011 un punto di vista cambia di sicuro…quello dalla finestra del mio ufficio…almeno migliora la poeticità. Tutto il resto è letteratura.

Dalla finestra. Ancora gru

Ancora via Crispi. Ancora dalla finestra. Ancora gru

La tempesta dopo la quiete

Come spesso accade, nel cielo come nella vita…la tempesta dopo la quiete. Ieri una pioggia di mezz’estate si è scatenata sulla città e minaccia di continuare tutta la settimana.

As it often happens in the sky, just as in life… stormy weather after a quiet time. Yesterday a summer rain washed over the city and could even continue all week long.

Militanti

Dalla finestra del mio ufficio, su via Mariano Stabile, vedo spesso passare cortei di manifestanti…venerdì la città ha fatto sentire la sua voce…studenti, lavoratori precari, tutti contro questo governo che continua a prendersi gioco della gente..

Segni di luce

Ho scattato questa foto l’altra mattina dalla finestra dell’ufficio…i primi raggi di sole, dopo giorni di pioggia continua, si riflettevano sulle facciate dei palazzi creando questi disegni di luce sull’asfalto.

I took this picture the other morning from my office window… the first sunrays after many days of unstopped rain reflected on the buildings facades, creating these light shades on the street.

Cade senza sosta

La vista dalla finestra è sempre quella del mio ufficio, ma protagonista questa volta è la pioggia che per adesso non lascia tregua…e a me mette una tristezza mostruosa…tutto si blocca, tutto diventa complicato, il freddo mi entra dentro le ossa…la verità è che Palermo non è attrezzata per la pioggia, e neppure io!!!

Exellent

E’ da due giorni che sto chiusa a casa perchè piena di acciacchi…quand’è così ad un certo punto mi sembra di impazzire…il mio passatempo preferito è guardare dalla finestra di casa crispi cosa succede in mare. Non avevo mai fatto troppo caso in passato ai nomi delle navi, e mi ha fatto ridere che, mentre l’altro giorno la nave attraccata si chiamava Fantastic,, quella di ieri sera si chiamava Exellent…che ottimisti i marinai!

Dalla finestra

Per il ciclo “dalla finestra”…ieri dalla finestra del mio ufficio ho seguito i gesti di un uomo che mi ha molto incuriosito…scrive, si ferma a pensare, si mette le mani in testa…quasi disperato…stava scrivendo una lettera d’amore? o più semplicemente non sa risolvere un quesito? a voi l’interpretazione…e non mi condannate, ho rubato uno scatto per fantasticare su una storia…